Informazioni sulla stazione Meteo

La stazione utilizza una stazione meteo Oregon Scientific WMRS200. I dati sono campionati ogni 10 secondi e inviati al sito ogni 5 minuti. Il sito e la raccolta dati sono gestiti dal programma Cumulus, installato su una piattaforma Raspberry PI B con sistema operativo Linux Raspbian Jessie. La stazione comprende l'anemometro, un pluviometro e un sensore di temperatura/umiditá collocati in posizione ottimale, al fine di ottenere misure il piú accurate possibile.

Coordinate: Lat. 45.50.64N Lon. 13.29.36E JN65ru
Altitudine: 14 m slm
Stazione: Principale Oregon Scientific WMRS200
Riferimento Oregon Scientific BAR938-HG
Sensori: Igro-termo Pluviometro Anemometro, posizionati sul tetto, a 10 m dal suolo
PC Server Meteo Raspberry Pi 3 Model B 1.2GHz 64-bit quad-core ARMv8 CPU, HD 20 GB OS Linux Raspbian Jessie
Software Acquisizione dati Cumulus
APRS BPQ32 for Raspbian
Ricezione Satellite NOAA WXtoImg version 2.10.11
Radio: APRS 144,800 MHz RTX Kenpro F240 + TNC KAM plus Antenna D-Original X-30
Satellite NOAA 137 MHz Ricevitore NE LX1375 + pre TeleSystem Antenna QFH Homemade
Servizio CWOP: Continuo 24 ore Via Internet IV3ONZ CWOP Via radio IV3ONZ APRS
oregon1 oregon2

Riguardo la cittá

Da Wikipedia: Fogliano Redipuglia (Foián Ridipúia in dialetto bisiaco, Foian Redipulie in friulano, Foljan-Sredipolje in sloveno) è un comune italiano di 3.071 abitanti della provincia di Gorizia in Friuli-Venezia Giulia.

Geografia

Il territorio comunale, posto sulla sponda sinistra del fiume Isonzo, si estende sulle prime propaggini dell'altipiano carsico. è collocato nel territorio della Bisiacaria. Denominato Fogliano di Monfalcone fino al 1939. Il toponimo deriva dal latino Folianus (formazione prediale da Folius + anus) e dall'antico slavo Rodopolje (poi Radopolia, che significa campo dissodato), da cui anche lo sloveno moderno Sredipolje.

Frazioni e localitá

Il comune di Fogliano Redipuglia è diviso in 3 frazioni: Fogliano (sede comunale), Polazzo, Redipuglia.

Monumenti e luoghi d'interesse

Questo comune deve principalmente la sua notorietá agli eventi bellici durante la prima guerra mondiale ed al sacrario dedicato ai caduti della Grande Guerra. La monumentale e imponente costruzione, ideata dall'architetto Giovanni Greppi e dallo scultore Giannino Castiglioni fu inaugurata nel 1938. Nella gigantesca scalinata eretta sul fianco di una collina sono deposte le salme di circa 100.000 militi deceduti nel corso del conflitto (di cui 60.000 ignoti), fra cui anche i resti del Duca d'Aosta e quelli di cinque generali. Nell'opera, tesa a valorizzare sotto il profilo monumentale l'intera zona, è da segnalare la stazione di Redipuglia, opera di architettura ferroviaria di rilievo del periodo fascista.

A Fogliano si trova un cimitero che raccoglie le salme di 14.550 soldati dell'esercito austro-ungarico, provenienti dai vari cimiteri di guerra dimessi. Oltre a soldati ignoti, vi sono 2.550 soldati noti, ricordati con piccoli cippi di cemento sui quali vi è posizionata la lapide riportante le loro generalitá.

Lingue e dialetti

Oltre alla lingua italiana, nel territorio di Fogliano Redipuglia è parlato il dialetto bisiaco, una parlata di tipo veneto innestatasi su un sostrato friulano.

Note sul Sito

Questo sito utilizza il template design di CarterLake.org convertito in PHP da Saratoga-Weather.org.
Un ringraziamento particolare a Kevin Reed di TNET Weather per le migliorie apportate e l'implementazione della gestione PHP centralizzata.
Grazie inoltre a Mike Challis di Long Beach WA per il generatore di Rosa dei Venti, del Commutatore di Temi e delle migliorie apportate al codice CSS.
Ken True di Saratoga-Weather.org è l'ideatore del Gizmo Display AJAX, del Dashboard e si è occupato dell' integrazione dell'astrazione software TNET Weather common PHP site design.

Grazie a Mario Rossi di PLMeteo.Info per i files di gestione della traduzione in Italiano.

Il Template deriva da Designs by Haran.

Il template utilizzato è conforme alle specifiche XHTML 1.0. Verifica codice XHTML e CSS di questa pagina.