Scala Beaufort del vento

La Scala Beaufort della forza del vento deve il suo nome all'ammiraglio britannico Francis Beaufort (1774 - 1857) i cui studi si basarono sulle teorie di Alexander Dalrymple (1737 - 1808, geografo, cartografo ed esploratore scozzese). Ha validità internazionale dal 1 gennaio 1949.
Si basa su 12 gradi di forza, equivalenti ad un certo range di velocità del vento, che descrivono gli effetti del vento stesso sull'ambiente.
Nata principalmente per uso nautico, viene utilizzata anche sulla terraferma.

Nota: velocità media del vento calcolata in un tempo di 10 minuti.

SCALA BEAUFORT del vento
Gradi Beaufort Descrizione Effetto del vento Km/h Nodi
0 Calma Bonaccia, il fumo sale verticalmente 1 1
1 Bava di vento La direzione del vento é indicata dal fumo ma non dalla banderuola 1-5 1-3
2 Brezza leggera Si sente il vento in faccia, le foglie stormiscono, la banderuola si muove 6-11 4-6
3 Brezza tesa Le foglie ed i piccoli rami si muovono, il vento tende la banderuola 12-19 7-10
4 Vento moderato Si sollevano carta e polvere, si muovono i ramoscelli ed i rami piú sottili 20-28 11-15
5 Vento teso Incominciano ad oscillare i piccoli alberi 29-38 16-21
6 Vento fresco Si muovono i grossi rami 39-49 22-27
7 Vento forte Si muovono i grossi alberi, difficoltà a camminare controvento 50-61 28-33
8 Burrasca Si rompono i rami degli alberi, é molto difficile camminare all'aperto 62-74 34-40
9 Burrasca forte Lievi danni ai fabbricati, alle tegole ed ai camini 75-88 41-47
10 Tempesta Sradicamento di alberi, sensibili danni ai fabbricati 89-102 48-55
11 Tempesta violenta Danni gravi ai fabbricati 103-117 56-63
12 Uragano Danni ingentissimi 118 e più 64 e più
1 nodo = 1,852 km/h - 1 Km/h = 0,540 nodi